Orto di SCiA131

Proprietà dell’area:  Comune di Torino

Responsabili: 

Soggetto Assegnatario: APS San Tourin

Soggetti partner: Associazione Gruppo Abele Onlus

Contatti: Diego Gallea

347 15 68 520

santourin@gmail.com

Analisi del terreno: no

Dove si coltiva: piena terra, cassoni

La storia dell’orto: L’Orto di SCiA 131 – Spazio di Cittadinanza Attiva, nasce dalla libera e spontanea volontà di alcuni cittadini residenti in Borgata Vittoria di prendersi cura di uno spazio pubblico rimasto per oltre dieci anni in stato di abbandono. Nel 2015, l’Associazione di promozione sociale Santourin fa richiesta alla Circoscrizione 5 di Torino   di rivalorizzare l’area iniziando così a curare il verde, eliminare l’immondizia accumulata per anni al suo interno e proponendo di riportare l’attenzione dei cittadini su tale area per renderla nuovamente fruibile a tutti. In seguito alla partecipazione “Bando Giovani 2015”, promossa da Compagnia di San Paolo in partenariato con l’associazione Gruppo Abele ONLUS e l’approvazione del progetto, da febbraio 2016, ha avuto l’esperienza di orto: inizialmente con la costruzione di cassoni in legno per la coltivazione, poi con l’acquisto del terriccio adatto e infine, da aprile 2016, con l’avvio dell’orto vero e proprio da parte del gruppo giovani inseriti nel progetto. La finalità dello stesso è quella di coinvolgere i cittadini, in particolare i giovani, in attività ludiche, sportive, culturali e di orticoltura allo scopo di rivalorizzare e rendere piacevole la fruizione dell’area che resta sempre aperta a tutti “in una scala di partecipazione attiva” che va dal semplice “stare” all’interno dell’area, alla proposta e conduzione di eventi nonché co-progettazione in sinergia con singoli cittadini o realtà dell’associazionismo presenti nel territorio. L’Orto di SCiA131 vuole essere un punto di incontro in cui ognuno possa essere libero di trascorrere in modo consapevole il proprio tempo libero, luogo di scambio intergenerazionale e culturale, luogo in cui far dialogare la diversità tra persone, di incontro tra agio e disagio, difficoltà e fragilità che si mettono in gioco per costruire insieme l’abitare un quartiere.

Rete territoriale: 

Associazioni: Associazione Terremondo- ASAI, Cooperativa Madiba e ISOLA, ANPI

ASL: Torino2, servizio di NPI

Accoglienza nuovi membri: Si.

Sostenibilità economica: Contributi di enti pubblici e privati, quote associative, organizzazione di eventi

Calendario eventi: mensile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...